Rapporti sulla Legislazione

Il "Rapporto sullo stato della legislazione e sul rendimento istituzionale" del Consiglio regionale è uno strumento di indagine, inaugurato nel 2000, che fornisce annualmente dati, informazioni e osservazioni sull'attività dell'Assemblea e delle Commissioni consiliari.
La divulgazione di queste informazioni consente una miglior conoscenza e valutazione dell'operato del Consiglio regionale a partire dalla fase di cambiamenti avviati con le riforme del Titolo V, Parte II, della Costituzione.

I contenuti del "Rapporto"

Ciascun "Rapporto" annuale riguarda:

  • l'attività legislativa e regolamentare della Regione, classificata per settori e materie d'intervento, nonché le iniziative legislative della Giunta, dei consiglieri dei cittadini e degli enti locali;
  • l'attività e le sedute delle commissioni e dell'assemblea, nonché gli atti amministrativi e i pareri approvati;
  • le consultazioni degli enti locali, dei sindacati, delle associazioni imprenditoriali e delle aggregazioni rappresentative della società civile;
  • il ruolo della "Conferenza delle autonomie locali";
  • le attività di controllo e di indirizzo politico promosse dai consiglieri;
  • le ricerche e gli strumenti di analisi, di documentazione e di monitoraggio della comunità regionale posti in essere dagli uffici interni e istituti di ricerca per agevolare l'attività politico-istituzionale dei consiglieri.

I dati sono classificati per materia e sono corredati da osservazioni e informazioni statistiche anche mediante tabelle, figure, grafici. Ogni anno le informazioni e i dati vengono progressivamente aggiornati.

I "Rapporti":