Progetti di Legge


Regole e suggerimenti per la redazione di testi normativi [formato pdf]

Ai sensi dell'articolo 34 dello Statuto d’autonomia l'iniziativa legislativa appartiene ai consiglieri regionali, al presidente della Giunta regionale, al Consiglio delle autonomie locali, ad almeno cinquemila elettori, a ciascun consiglio provinciale e ai consigli comunali in numero non inferiore a cinque o con una popolazione complessiva di almeno venticinquemila elettori

I progetti di legge sono presentati al Presidente del Consiglio regionale e sono da questi assegnati alla Commissione consiliare competente per materia.
Il procedimento legislativo ordinario consiste nell’esame istruttorio del progetto di legge da parte delle commissioni, nella discussione generale in Assemblea, nel voto articolo per articolo e nella votazione finale.

Le leggi regionali approvate dal Consiglio sono trasmesse dal Presidente del Consiglio al Presidente della Giunta regionale ai fini della promulgazione, che avviene entro quindici giorni dall’approvazione.
Le leggi sono pubblicate sul Bollettino ufficiale della Regione Lombardia entro cinque giorni dalla promulgazione ed entrano in vigore il quindicesimo giorno successivo, salvo che la legge stessa stabilisca un termine diverso.

I progetti di legge presentati nel corso della legislatura e non discussi in Consiglio decadono.

Per consultare i progetti di legge della scorsa legislatura, rivolgersi agli uffici interni.