Il Consiglio delle Autonomie Locali

Aula consiliare             

Il Consiglio delle Autonomie locali (CAL) trova esplicita previsione nel rinnovato articolo 123 della Costituzione, in base al quale ogni Regione disciplina, attraverso il proprio Statuto, il CAL “quale organo di consultazione fra la Regione e gli enti locali”.
L’articolo 54 dello Statuto d’autonomia della Lombardia contiene una prima disciplina dell’istituto, rinviandone ad apposita legge regionale la definizione puntuale della composizione, dell’organizzazione e del funzionamento.
E’ appunto la l.r. 23 ottobre 2009, n. 22 il provvedimento normativo con il quale il Consiglio Regionale della Lombardia dà operatività ad un’assemblea di rappresentanza delle autonomie locali, coinvolgendo il sistema stesso nella definizione ed attuazione delle politiche regionali.

Il CAL è composto dai 12 Presidenti delle Province, dai 12 Sindaci dei Comuni capoluogo di Provincia, da un Presidente di Comunità montana, da un Presidente di Unione di Comuni, dal Presidente dell’Unione Province Lombarde, dal Presidente di ANCI Lombardia, dal Presidente della delegazione regionale dell’Unione Nazionale Comuni, comunità ed enti montani, dal Presidente dell’Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, da 12 Sindaci di Comuni con oltre 3000 abitanti, da 3 Sindaci di Comuni con popolazione pari o inferiore a 3000 abitanti.
Tale composizione è integrata da altri 15 membri, in rappresentanza delle Università lombarde, delle Camere di Commercio, del Forum del terzo settore e delle organizzazioni sindacali qualora ci si debba esprimere sullo Statuto regionale, sul PRS e sui suoi aggiornamenti, su piani e programmi relativi all’innovazione economica e tecnologica, all’internazionalizzazione e alla competitività.
 

Il Consiglio delle Autonomie locali (CAL)  della Lombardia della X legislatura è stato costituito con delibera dell'Ufficio di Presidenza n. 225 del 30 settembre 2013 e si è ufficialmente insediato il 10 ottobre u.s.
 
Il Presidente è Virginio BRIVIO, sindaco del Comune di Lecco ed i componenti l'Ufficio di Presidenza sono:
 
Federica BERNARDI - Vice Sindaco di Cermenate
Daniele BOSONE – Vice Presidente CAL e Presidente della Provincia di Pavia
Pier Luigi MOTTINELLI – Presidente della Provincia di Brescia
Gabriele RIVA – Sindaco d' Arzago d’Adda
Roberto SCANAGATTI - Sindaco di Monza
VACANTE
Giandomenico AURICCHIO- Presidente di Unioncamere
Piero MAFFEIS - Presidente di FAISAL
 
 
 
 
 
 
Struttura operativa
Silvia Snider, Dirigente Servizio Assistenza legislativa e Commissioni
Maria Grazia Leronni, Professional di supporto alle attività del Servizio Commissioni
tel. 02/67486.354
 

Segreteria e contatti
tel. 0267482746/898/328
e-mail: consiglio.autonomie@consiglio.regione.lombardia.it

 

Consiglio delle Autonomie Locali

Virginio Brivio Presidente 

 

 

 

 

 

Virginio BRIVIO, Presidente del CAL

 

Componenti [pdf]

Regolamento interno [pdf]

 

copertina ricerca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Il CAL nelle Regioni italiane [pdf]